Cerca

La Gazzetta del Mezzogiorno

13 dicembre 2014
Strenne Terza edizione della guida turistica pubblicata dalla Glocal con la direzione di Lino De Matteis
Mirabile viaggio nelle "capitali turistiche" del Grande Salento
Notizie e clic sui 120 Comuni di Lecce e Brindisi 
di DINO LEVANTE


Primo piano sul Grande Salento nella guida turistica 2015 di Glocal Editrice. La pubblicazione annuale, giunta alla sua terza edizione, diretta dal giornalista Lino De Matteis, propone migliaia di informazioni, centinaia di belle foto, decine di mappe stradali per i 120 Comuni del Salento leccese, brindisino e della Valle d’Itria. Tutto...in una mano.
Il libro, «Il Grande Salento», dal pratico formato tascabile (576 pagine, 22,50 euro), è un compendio ragionato e organizzato di tutto ciò che di accattivante c’è da sapere, vedere e fare nell’antica Terra d’Otranto. Dati statistici, notizie storiche, monumenti e chiese, arte e cultura, siti archeologici, curiosità e aneddoti, eventi, feste e sagre, dove gustare le delizie culinarie, dove dormire, dove fare acquisti e dove divertirsi. Preziose nozioni per immergersi nel cuore del barocco, fra storia, tradizioni e bellezze naturali. E poi la Valle della Cupa, le Serre Salentine, le Terre dell’Arneo, le marine adriatiche e ioniche, la Grecìa Salentina, grotte preistoriche, cripte, frantoi ipogei, un lungo elenco di realtà ambientali e storiche da ammirare, da amare; uno scrigno profondo di beni preziosi, una rara ricchezza storica, culturale e ambientale apprezzata soprattutto dai turisti ma, spesso, sconosciuta agli stessi salentini.
La cadenza annuale della guida consente un aggiornamento continuo dei dati e una costante aderenza alla realtà turistica del Salento. «Il sapiente processo di coinvolgimento del territorio nella competizione alla candidatura di Lecce come Capitale della cultura 2019, voluto da Perrone - sottolinea De Matteis - ha fatto maturare la coscienza diffusa che Lecce, senza nulla togliere alla sua autonoma rappresentatività, è parte di un’area più vasta: quella dell’intero Salento. E il generoso sostegno offerto dal sindaco di Brindisi, Consales, ha di fatto evidenziato che il “Gran - de Salento” ha due “capitali turistiche”, che si integrano e si completano a vicenda, a vantaggio di entrambe». La guida oltre ai due capoluoghi, racconta allo stesso modo tutti i 120 comuni delle due province, offrendo una visione d’insieme delle risorse turistiche salentine, puntando sulla ricchezza dei contenuti, senza trascurare l’appeal estetico. Una bussola fedele per i turisti e un utile vademecum per i salentini che vogliono accrescere la cultura del loro territorio.
La guida, realizzata su progetto grafico dell’Accademia di belle arti di Lecce, si apre con le introduzioni dei sindaci di Lecce, Paolo Perrone, e di Brindisi, Mimmo Consales. Alla sua realizzazione hanno collaborato: Mirko Arnone, Angela Beccarisi, Immacolata Carbone, Sara De Francesco, Eduardo De Matteis, Grazia Pia Licheri, Claudio Longo, Ferruccio Venuti. Il volume è presente negli scaffali della Città del Libro di Campi Salentina. Buona lettura e buon viaggio.
Dino Levante
Copyright Glocal Editrice