Cerca

Alfredo Ancora si presenta

Alfredo Ancora

Sono nato a Zollino nel 1953. Dal 1976 vivo a Calimera con la mia famiglia. Mi sono laureato in Scienze Politiche all’Università di Bari discutendo una tesi sul rapporto di lavoro giornalistico. Sin da quando mi sono stabilito a Calimera, ho iniziato un’intensa attività pubblicistica. Sono stato infatti direttore del giornale “Il ponte”, poi de “La civetta”, ho collaborato con “Calimera città futura” e con la “Kinita”, tutti giornali editi a Calimera. Assunto dal “Quotidiano di Lecce” nel 1979, sono diventato giornalista pubblicista nel 1982 e professionista nel 1999. Sono stato membro del Comitato di redazione del “Quotidiano”. Negli anni ’90 ho assunto la direzione di Radio Salentina. Nel 2003 ho iniziato la mia collaborazione con la rivista dell’Università di Lecce, “Unile”, durata due anni, quanto la rivista. Sempre nel 2003 ho iniziato la collaborazione con il “Corriere del Mezzogiorno”, protrattasi per alcuni anni, e con il settimanale “Città Magazine” diretto allora dal collega Mino De Masi. Attualmente collaboro con il “Nuovo Quotidiano di Puglia”. Nella mia attività giornalistica mi sono sempre interessato soprattutto di politica, di politica-amministrativa e di giustizia amministrativa. Sono stato consigliere comunale di Calimera dal 1985 al 1996, prima eletto come indipendente nelle liste del Pci, poi in quelle del Pds. Durante questa esperienza politica è accaduta la vicenda raccontata nel libro “Un processo per caso”.

Copyright Glocal Editrice